Impianto ARDS

ards-implant

Trattamento della superficie implantare

La superficie dell’impianto ARDS è sabbiata e incisa con acidi organici. La superficie ruvida dell’impianto ha una resistenza all’abrasione superiore in caso di mobilitazioni in corrispondenza delle superfici di contatto, rispetto ad una superficie liscia.

Tipo di connessione moncone protesico

Gli impianti ARDS sono prodotti in Israele e sono autoforanti, di forma conica, ad esagono interno, doppio filettato (filetto a piccolo passo all’interfaccia impianto/osso corticale e filetto a grande passo all’interfaccia impianto/osso spugnoso) che conferisce alta stabilità iniziale anche nell’osso a bassa densità.

Caratteristiche:

  • Impianto doppio filettato che conferisce un’elevata stabilità iniziale anche nell’osso a bassa densità.
  • Conservazione ossea: l’impianto si restringe in volume del 40% ed il volume dell’osso forato si riduce del 40% .
  • Riduzione del tempo di osteointegrazione: la superficie di contatto osso-impianto aumenta del 15%, grazie al design unico dell’impianto.
  • La tecnica di fresaggio combinata con la forma dell’impianto ARDS consente la compressione dell’osso spugnoso durante l’inserimento.

Per maggiori informazioni si prega di visitare: www.ardsimplant.ro